Ventaglio D'Argento

Balli del 1800 e 1900

Con la civiltà industriale (XIX secolo) si verificò una profonda trasformazione delle danze, sia popolari che di corte. L'Ottocento fu il secolo del valzer, della mazurka e della polka. Fu anche il secolo delle grandi scuole di ballo, e soprattutto delle sale da ballo, sempre più belle e sempre più affollate.

Le coppie potevano ora danzare abbracciandosi, per cui furono giudicati balli spregiudicati.
Le danze più amate erano:

VALZER
Spesso veniva danzato non in posizione vìs a vìs, come lo balliamo ora, ma fianco a fianco, oppure in cerchi che alternavano giri di valzer veri e propri a figure differenti che portavano al cambio di partner all'interno della coppia.

CONTRADDANZE
O country-dance, eranomolto diffuse a partire dalla fine del 1700, si danzavano in gruppo, con i ballerini disposte su file frontali di uomini e donne e avevano figure di intrecci, passaggi sotto le mani a ponte, passi saltellati e scambi.

QUADRIGLIA
Danza su quadrati formati da quattro coppie. E' da immaginare come una sequenza di contraddanze, cinque in dettaglio, che presentano ognuna figure complesse, spesso alternate da una figura ripetuta. Di solito aveva un maestro esterno che chiamava a voce alta le varie figurazioni, dette anche "movimenti".

MARCE
Si danzavano perlopiù in coppie disposte su cerchio e prevedevano una serie di figure da eseguire con il partner, che poi veniva lasciato per continuare la danza con un ballerino successivo che si muoveva sul cerchio.

REEL
Deriva dalle danze irlandesi e scozzesi ed è simile alla country dance, benchè la sua musica sia molto più veloce ed i passi più saltellati.

POLKA E GALOP
Erano danze molto vivaci, con ritmi ben scanditi, vagamente country. Spesso il Galop, passo di galoppo fatto a coppie affiancate, faceva parte della Polka.

Ancora di moda ad inizio 1800 erano i Minuetti e le Gavotte. Molto diffusi furono i Cotillon, le Polonaise e gli Schottish.